Città Storica

Immagine della città

  • Spazi fruibili ed ordinati
  • Alta rotazione dei parcheggi
  • Selezione e riduzione del traffico veicolare
  • Valorizzazione del patrimonio
  • Bilanciamento degli spazi di sosta centrali e periferici

Città Storica

Parcheggi e Centri storici

In un programma di sviluppo di valorizzazione delle risorse ambientali e culturali presenti sul territorio i centri storici rappresentano una risorsa fondamentale e vanno valorizzati rendendoli più belli, più vivibili, più accoglienti, migliorando l'offerta dei servizi d'informazione e ricezione. 

La limitazione del traffico automobilistico è una conseguenza logica ed è parte integrante di una politica di recupero.

Lo spazio "urbano" storico è una risorsa limitata ed esauribile, con scarsissime possibiltà di modificazione, se non si vogliono alterare pregevoli valori ed equilibri, che meritano invece di essere salvaguardati. In Italia risulta in circolazione circa una macchina per ogni due abitanti, è facile di conseguenza rilevare che anche piccoli centri urbani devono far fronte ad un numero di macchine esorbitante.

Inoltre i centri storici rappresentano un luogo di attrazione turistica, di servizi,di luoghi di cultura e commerciali ad ad alta intensità, aggiungendo pertanto un afflusso di macchine "non residenti" con richiesta di spazi immediati a breve termine.

Il sistema di parcheggi a pagamento attua una riduzione ed una selezione del traffico nella zona centrale, con uso più bilanciato tra parcheggi centrali e parcheggi periferici e con una circolazione automobilistica diluita e diffusa in un contesto urbano più ampio.

I parcometri garantiscono una rotazione maggiore dei posteggi, migliori possibilità di sosta per casi di maggiore utilità e d'urgenza ed un servizio efficente a disposizione dei cittadini e dei turisti.